26 aprile 2006

Brix: un muro di pixel

I designer Helen Evan e Heiko Hansen hanno ideato e sviluppato un muro composto di mattoni virtuali e di una macchina fotografica che monitorizza quello che succede davanti al muro. Quando ci si avvicina al muro la fotocamera scatta una foto che viene riflessa sulla superficie in formato di migliaia di pixel.
Il progetto di ricerca realizzato per l'IDII (Interaction Design Institute Ivrea, Italia), è stato esposto successivamente presso Mainsdoeuvres, St Ouen, Francia e ancora al Centro Arte Contemporanea, Palazzo Delle Papesse, Siena, Italia.
via: techeblog

Nessun commento: